Food » Carnevale: lasagna e lambrusco

pasta_n_640

Carnevale è una festa allegra, simpatica, oserei dire caciarona, da trascorrere mascherati, ma soprattutto a tavola. Negli scorsi inverni, tra dieta e influenza, nonero riuscita a fare una buona lasagna. Ma quest’anno…ecco una lasagna in grande stile, abbinata  ad un ottimo vino, un Lambrusco Otello che mi ha riconciliato coi vini emiliani e che ben si abbinava alla mia lasagna “bolognese-napoletana“. Ho deciso di unire 2 ricette “classiche”: eccole!

Infatti, ho proceduto fondendo le due ricette più note: la lasagna napoletana prevede pasta di semola arricciata come festoni, ragù di maiale con salsicce e cotiche, polpettine, salame e ricotta. La Lasagna all’emiliana prevede pasta all’uovo, besciamella, ragù alla bolognese (macinato, carote e sedano) e tanto parmigiano. Siccome mi piacciono entrambe, quest’anno ho deciso di unirle e creare un inedito: pasta all’uovo, ragù napoletano, ricotta di fuscella, salame, parmigiano…una bontà!

A questo punto ero indecisa…cosa bere su un primo piatto corposo, saporito, deciso? Mi sarebbe piaciuto un vino frizzante come i gragnano e i Lettere che in Campania sono serviti in trattoria, e un buon vino emiliano per la pasta all’uovo. Ho trovato l’abbinamento giusto in questo blog sul vino molto interessante, dove si trovano consigli sugli abbinamenti, collegati a unos chop dove comprare le bottiglie giuste.

Così, ho trovato un Lambrusco frizzante, fruttato, allegro…come il Carnevale!

Lasagna di famiglia

sfoglia all’uovo del pastificio Leonessa (in alternativa, comunque, quella del banco frigo)

ragù fatto con 1 passata di pomodoro e una scatola di polpa o pezzettoni cotti con 3 cervellatine di maiale, 1 costina di maiale, una braciola di vitello

400 gr di ricotta di cestino delicatissima (per me La Tramontina)

150 gr di parmigiano

100 gr di salame napoletano

350 gr di provola affumicata

Procedimento

Aggiungere poco sale al ragù che deve cuocere almeno un paio d’ore (questo era senza aglio o cipolla ma con una sfumata di marsala secco) mettendo prima i pezzi dic arne in olio evo, poi i pezzettoni e infine la passata di pomodoro. Poi, molto semplicemente mettere la sfoglia cruda e intervallare gli strati con sugo caldo, ricotta, pezzetti di provola e salame. Abbondare di aprmigiano ad ogni strato e anche un pò nell’ultimo, dove ci vorrà molto sugo. Cottura in forno a 180° per 25 minuti.

 

Potrebbe interessarti:

Una risposta a Carnevale: lasagna e lambrusco

  1. Made in vino scrive:

    Non vedo l’ora di provare questa lasagna! Unire le 2 lasagne è stata davvero un’idea originale e che ben si sposa con il Lambrusco Otello scelto.
    Grazie per le splendide ricette!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>