Food » Ciro Savarese: Anema e Pizza

anemaepizza

E dopo avervi consigliato il sushi da Reiwa, vorrei parlarvi di una serata di qualche tempo fa da Ciro Savarese di Anema e Pizza che ha visto la contaminazione tra sushi e pizza.

Ora, voi mi direte, ma se la serata è stata qualche tempo fa perchè ce ne parli ora?

Perchè la pizza di Ciro è un evergreen: la mangio spesso, andando ad Arzano nel suo bel locale, godendomi una straordinaria accoglienza, fatta di piccoli riguardi dedicati ad ogni cliente, che si sente davvero un ospite. Per me, le sue pizze farcite risultano davvero davvero leggere e lui supera ottimamente anche il test della marinara o della margherita.

Fatta questa premessa, vi racconto di quando sushi e pizza si sono incontrati da lui e del suo splendido arancino al soffritto, saporito e leggero:

Ma veniamo al sushi dwl noto sushiman Ignacio Hidemasa Ito, che è alla guida delle cucine del Tabi restaurant di Napoli, e che prima ci ha fatto assaggiare le sue creazioni a base di sushi classico e poi ci ha spiegato la contaminazione che Ciro ha inserito nel suo menu con la pizza Ito, in suo onore:

La pizza Ito nasce dalle contaminazioni nippo-brasiliane nate dalla curiosità di Ciro e dall’apertura di Ignacio Ito. i due hanno messo a punto la pizza Ito, in cui la picanha scottata e la riduzione di salsa aromatizzata al ginger vanno a sposarsi con la mediterraneità della mozzarella di bufala affumicata e della polvere di pomodoro essiccato.

Due abbinamenti -soffritto e arancino, picanha e pizza- che sembrano azzardati ma che ancora una volta, invece, confermano l’equilibrio di Ciro, di cui resto non solo affezionata cliente, ma proprio fan!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>