Food » Elixir Falernum, il primo liquore al mondo in affinamento subacqueo

Schermata 2021-07-23 alle 11.59.50

Il cibo  anche storia e memoria.

Così, anche se ci è andato il mio “inviato” Camillo, non poteva mancare questo blog in un evento veramente particolare: affinare sotto il fondo del mare uno dei miei liquori preferiti.

Non in un fondo qualunque, sia chiaro, ma in quello dell’antica città romana di Sinuessa, fondata nel 296 a.C. e sprofondata sotto il livello del mare intorno al IX secolo d.C..

Nell’odierna Mondragone l’Antica Distilleria Petrone, azienda storica del litorale domitio, nata nel 1858 e ora giunta alla quinta generazione col giovane manager Andrea Petrone, ha pensato a questo esperimento per liquore Elixir Falernum.

L’Elixir Falernum, a base di frutti di bosco e brandy invecchiato 3 anni, il cui nome si ispira al celebre vino apprezzatissimo in epoca romana che veniva prodotto nell’Ager Falernus e proprio dal porto di Sinuessa raggiungeva via mare l’intero Impero.

A me ricorda quando da bambini ci facevano mangiare le more o le amarene sotto spirito, con quel sapore fruttato, il profumo del brandy, ed è unod ei liquori che nel mio mobile bar non manca MAI.

Vi lascio con alcune foto dell’occasione, in cui, da una barca, si è assistito all’immersione delle casse di Elixir sul fondo del mare per poi concludere con una grande festa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>