Food » Gnocchi ai frutti di mare

gnocchimare

Gnocchi, una “pasta” non pasta, economica, tipica di tutta Italia, diffusa, semplice da preparare.
Frutti di mare: tipici dei Sud del mondo, sapore inconfondibile campano.

Ed è in campania che una bellissima, originale iniziativa ha vita: Assaggi d’Opera. Uno chef stellato come Raffaele Vitale, una location di eccezione come Tenuta Porta di Ferro, un menu adeguato all’opera a cui si assiste. Prossima data: 7 giugno.
Questa semplice ricetta riesce ad essere trasversale per sapori, profumi e provenienze, come in un’opera dove si susseguono vari ritmi. E con questa ho partecipato a #MetteteviAllOpera, divertente contest dedicato alle blogger che hanno creato uan ricetta sull’iniziativa. Questa mia, libera interpretazione di un piatto molto caro, in una Trattoria a me molto cara, come “Nonna Emilia“, a Sorrento.

Gnocchi ai Frutti di Mare
Preparare gli gnocchi con patate e farina in proporzione 1/3 (circa 300 gr di farina OO ogni kilo di patate). I miei gnocchi sono senza uovo.
A parte scaldare olio extravergine di oliva, due acciughe cetaresi sottolio e un paio di spicchi d’aglio. Quando l’aglio è colorito e l’acciuga è sciolta, inserire qualche pomodoro maturo, rosso, vesuviano.
Infine i frutti di mare: cozze, vongole, fasolare.
Cuocere gli gnocchi: una volta saliti a bollore rosolarli nel sugo con aggiunta di prezzemolo e pepe.
Servire caldi, in un piatto di Vietri, che ricordi davvero il mare!
Ingredienti:
400 gr farina 00
1 kg di patate
250 gr pomodorini vesuviani
olio evo qb
2 spicchi d’aglio
4 acciughe sotto olio
prezzemolo, pepe

Spero mi pensiate intensamente mentre, guardando il mare, ne aspiro brezza e profumo, sulle note di Rossini.

Potrebbe interessarti:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>