Food » Granelli d'estate

ingredientigrano

In attesa dell'estate, che qui a Napoli fa sentire le sue anteprime, con caldo e umidità, ieri sera ho preparato un'insalata di grano saraceno, in tema con il mio contest “La mela senza peccato“.

A me questa insalata light ha ricordato il mare, l'estate ed i pranzi in spiaggia, rallegrandomi un pò in questo momento di incertezze.

no images were found

In realtà, il grano NON è un cereale, ma una pianta erbacea ricca, però, di magnesio, potassio, vitamina B e vitamina E, che è poi la protagonista del contest, insieme alla caffeina.

Insomma, questa ricettina è “senza peccato“, perchè è leggera, ma nasce già con un errore!

In fondo, però, mi rispecchia: uno a volte pensa che dietro le ricette colorate ed allegre ci siano donne serene, dai capelli curati, la casa in ordine, lo sguardo fiero e l'aria sicura di sé. Io, perlomeno, quando vedevo quei toni pacati nella descrizione delle ricette e delle foto fatte con attenzione e cura, mi aspettavo delle signore di buona famiglia, o delle ragazze “top”, di quelle “che gli riesce sempre tutto” (avete presente no? quelle che mangiano e non ingrassano, hanno il fidanzato sempre disponibile, l'auto sempre lavata, la borsa semivuota e il sorriso bianco e lucente.).

Ora ho capito che non è così.

Ci sono pure le ragazze scombinate come me, che ieri hanno fatto la spesa di corsa, che oggi imprecavano con l'avvocato, che stanno cercando le idee creative senza perdere di vista le trascrizioni noiose, che stamattina non si sono truccate e sono per giunta vestite come Iridella, per il semplice motivo che, non avendo fatto il cambio di stagione, non hanno e non sanno cosa mettersi.

La cucina per me non è una roba da casalinghe e nemmeno da aspiranti chef, che io sono sociologa e sociologa voglio rimanere, tanto ne sono orgogliosa.

Questa insalata è solo il simbolo di chi ha voglia di una vita colorata e leggera, in ter

Control The Conflict: A Guide To Firearms And Personal Rights

mini di calorie e di allegria e che non sempre, invece, ce l'ha.

E' dedicata quindi a tutte quelle che hanno un filo di cellulite (e che invito a partecipare al contest, dove si vince il jeans anticellulite Eve Lerock), un capello bianco, un'occhiaia profonda, una lite in corso (!), si mangiano le unghie e a volte pure il fegato.

Ah, sì!La ricetta:

no images were found

Insalata di grano

Ingredienti

250 gr di grano saraceno

1/2 cipolla di Tropea

erbette aromatiche (menta, timo, basilico, prezzemolo, salvia)

qualche alice sottolio di Cetara

1/2 limone

1 pezzetto di zenzero da grattuggiare

1 pomodoro

verde

uvetta biologica

2 cucchiai di olio extravergine

Procedimento

Cuocere il grano (il mio s'è cotto in 15 minuti), scolarlo e condirlo,  già caldo, con la cipolla sminuzzata, le erbette piccole e le acciughe, che si scioglieranno diventando invisibili. Tagliare tutte le erbette piccolissime, grattuggiare lo zenzero e spremere mezzo limone. Farlo raffreddare.

Questa ricetta è per chi vuole prendersi, cum grano salis, un attimo per sé e per i suoi sogni, come fosse in vacanza, come se stesse in piena estate, sempre.

Control The Conflict: A Guide To Firearms And Personal Rights
zp8497586rq

Potrebbe interessarti:

I commenti sono chiusi.