Food » Itticheria: il posto giusto a Pozzuoli

itticheria

Itticheria è un posto molto dove “si sente il mare”.

Il mare si sente appena giugni in piazzetta, in pieno centro a Pozzuoli, dove l’aria è diversa e sa di salsedine, il porticciolo è a pochi passi e la vecchia tradizione marinara si sente ad ogni angolo e in vetrina trovi subito il pesce crudo, ben esposto.

Perchè da Itticheria il pesce viene direttamente dai pescherecci di Pozzuoli: il progetto di ristorazione, infatti, è solo l’ultimo anello di una filiera cortissima che parte direttamente dalle barche, continua con la Boutique del Pesce al Vomero e ora arriva in tavola da Itticheria, sempre sotto la regia di Fulvio Giugliano, già presidente del Consorzio pescato Campano.

Itticheria è anche un ristorante di pesce dove l’arredamento è curato e bellissimo, tra la taverna greca e l’osteria di mare classica, ma con accorgimenti moderni e di design.

no images were found

E veniamo al pesce, cucinato dallo chef Domenico Tromiro, in cerca di sperimentazione persino con il dessert che aveva una mousse di baccalà. Un menu vario, che vuole venrie incontro a tutte le tasche, servendo oltre ai piatti del menu che abbiamo assaggiato, anche panini di pesce e piccoli capricci del pescato, oltre alla possibilità di consumare i singoli frutti di mare.

Ma è nel crudo che davvero Itticheria dà il meglio di sé o nei sughi di pesce, molto belli e ben preparati e che si possono acquistare in questo luogo che è ristorante, bistrot, fish pub e crudo bar allo stesso tempo.

E così vi invito a provare questo posto – con ottimo rapporto di qualità/prezzo- e vi auguro di viverlo, visto che ha l’estate addosso e il mare in ogni sfumatura, e di divertirmi almeno quanto ci siamo divertiti noi.

_dsc4980

Potrebbe interessarti:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>