#Terradifuoco » Un’ altra settimana a #terradifuoco

Schermata 04-2456760 alle 00.54.15

Ieri ho parlato di #terradifuoco nell’ambito dell’incontro sull’ olfatto e il gusto nell’ ambito del seminario “Interfacce culturali e sensorialità digitali” e anche questa volta le domande sono state tante, ma maggiore ancora è stato l’interesse.

“Cos’è #terradifuoco? Cosa volete fare? Chi ve lo fa fare?”

#terradifuoco potrebbe essere definito un esperimento di “social innovation“: concentrandosi sugli aspetti positivi di un determinato contesto sociale, io e quei due pazzi* di Teresa e Giustino proviamo non a stravolgere ma a migliorare la situazione. Questo avviene senza alcuna pretesa di ritorno, ma per il semplice interesse, da parte di re persone molto coinvolte nel settore “food” anche se per ragione diverse. Quello che vogliamo fare non è pretendere di informare scientificamente, e nemmeno di divulgare e propagandare alcunché, ma di racconatare le positività della nostra terra e anche le paure, antiche e soprattutto più recenti.

E visto che #terradifuoco è partita da 12 giorni proviamo a fare un punto di cosa è successo fin qua: in questa fase il contest è rivolto ai produttori e questa è una grande novità, visto che di solito questo genere di competizione fa sfidare i blogger. I produttori non si affrontano per scoprire quale prodotto o azienda sia migliore, ma solo per farsi conoscere. Hanno comunque delle “condizioni” per partecipare  e nessuna di esse prevede soldi o pubblicità: devono aprire le porte delle loro aziende e anche offrire un’esperienza unica ai vincitori. Questa settimna, Pastificio dei Campi, che permetterà di visitare l’azienda il 16 maggio, oltre che -al vincitore- di cucinare nella cucina professionale del pastificio e anche casa Barone che permetterà di passeggiare tra i campi vesuviani e poi darà modo al vincitore di intrecciarsi il suo piennolo.

Nel frattempo, fervono i racconti, si aggiungono storie o persone.

Perhè il fuoco è solo all’inizio, e continuerà a forgiare idee.

img tratta dal web

*pazzi perchè hanno molta esperienza, sapienza e credibilità e non avrebbero certo bisogno di me e invece mi hanno preso in squadra…e mi fanno pure giocare da titolare!

Potrebbe interessarti:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>