“Kult – Karma oltre la birra”: il birrificio Karma si racconta

locandina-kult

Ad Alife, per Quattro giornate, dal 14 al 17 settembre, la birra scorrerà copiosamente, a partire dalle 19,30 e sarà accompagnata da showcooking ed eventi. Il birrificio Karma apre per il terzo anno consecutivo ad una festa e non potete mancare!

Kult è il luogo in cui potersi riunire con la propria famiglia o con gli amici per trascorrere serate all’insegna del divertimento e della spensieratezza; un’occasione per conoscere il mondo Karma, fatto di radici, memorie, fatica e amicizia. Un mondo che custodisce una famiglia.

Sarà una grande festa con cibo territoriale, artigiani, musica, spettacoli, un’area giochi per i più piccoli e, ovviamente, la birra Karma, con ben 10 spine e la presentazione della birra vincitrice del concorso “Cerevisia 2017”.

locandina-kult

Continua a leggere

Pubblicato in Food | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ritratti di territorio 2017: Integralisti e sognatori

11215118_10207833420419309_7775702943426155324_n

Domani sera al Bagatto di Pagani Nunzia Gargano e il suo staff (Maria Pepe e Barbara Ruggiero) presentano il premio “Ritratti di Territorio“, ormai alla quarta edizione, che avrà come tema “Integralisti e sognatori”: una prima parte riguarderà il premio vero e proprio, presentato da Giuseppe Candela e a seguire un omaggio all’enogastronomia del territorio da partner di eccellenza.

cropped-cropped-rirtratti-copia3

Se a settembre, come me, vi sembra di iniziare un nuovo anno, e allora sappiate che Nunzia organizza quello che io ho definito un “capodanno gastronomico“: non solo una festa, ma una vera e proprio “scossa” intellettuale e gustativa. In una sola serata Nunzia riesce a radunare tante eccellenze: del giornalismo, dello spettacolo, della società civile.

E poi conclude la serata con alcuni dei migliori artigiani della Campania, presenze ormai familiari e new entry.

In questo modo, Ritratti riesce a darti una scossa: ti fa pensare che davvero questa terra è magica e che sei obbligato moralmente a dare un contributo al suo sviluppo, alla sua crescita, alla voglia di innovare senza dimenticare.

Questo fa Ritratti, questo fa Nunzia, e tutti noi le siamo grati, per condividere con noi un sogno, una fiaba e renderlo realtà, facendolo diventare possibile e facendoci venire voglia di seguirla.

Pubblicato in Food | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Salotto Fame: una storia d’amore e di gusto

img_0445

Ci sono pochi posti in cui si respira l’amore, il gusto e la gioia.

Salotto Fame è uno di questi: che lo leggiate all’americana “fame” come successo, fama, o all’italiana “fame” come desiderio di (buon) cibo non sbaglierete: in questo locale si assiste al successo del cibo, ai sapori veri e decisi che presto diventeranno conosciuti da tutti.

Felice e sua moglie sono innamorati, e questo locale nuovo, poco distante dal piccolo pub precedente, sempre tra Marigliano e San Vitaliano è davvero un salotto dove rilassarsi tra buone etichette, sia di birra che di vino, oltre che assaporare ottima carne.

Qui si privilegia la fassona, o qualche buona salsiccia di maialino nero, e ottimi panini (con ricetta artigianale) che sappiano anche osare: il Lovester in onore della figlia Ester) accosta astice e fassona, ma ci sono anche panini con i gamberi e altri accostamenti riusciti.

Merito di Felice, che ha avuto ottime esperienze in cucine stellate.

 

no images were found

I gusti comunque spaziano dagli accostamenti originali a quelli stagionali e veraci: noi abbiamo assaggiato sia Vesuvio che Cherry, proprio per ampliare la gamma dei sapori.

PANINO VESUVIO con hamburger di fassona (carne molto magra e per questo anche molto delicata da cuocere), composta di melanzane a funghetto con pacchetelle di pomodoro del piennolo dop, fior di latte di Agerola e prosciutto cotto artigianale alle erbe Bernardi.

PANINO CHERRY con hamburger di fassona, confettura di ciliegie, caciotta stracchinata, guanciale di maialino nero dei Nebrodi e rucola di campo.

Questo panino mi ha mandato in visibilio: la confettura fatta in casa, il gusto agrodolce…

e poi il vero dolce della serata: uno splendido tiramisù con i formaggi Francesco Savoia.

 

Le nostre facce sognanti di fronte a tanta bontà credo dicano tutto:

Comunque,  il menù riserva anche altre chicche: è a formato di giornale proprio perchè tutti i prodotti sono freschi di giornata, oltre ad essere vari: dalle patate in vari modi alla cheese cake.

Questo tipico dolce americano  rivisitato in chiave campana con la “lattica”, un formaggio innovativo prodotto da Francesco Savoia presso l’omonimo caseificio di Roccabascerana, ottenuto dal latte di vacca pezzata rossa; inoltre nel biscotto c’è un ingrediente  segreto, sempre legato ai sapori campani; tanti i topping con cui guarnirla (frutti di bosco, caramello al burro salato, crema alla nocciola, crema  al pistacchio, crema al torroncino, etc.).

Salotto Fame: che aspettate ad accomodarvi?

Pubblicato in Food | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Taburno experience: la patata interrata di Cautano

manifesti-su-pannelli

Inizia oggi, 8 settembre e va avanti fino a domenica 10 la Festa della Patata Interrata, che vuole mostrare le bellezze di un territorio come il Taburno, oltre le sue specialità gastronomiche. Se siete food lover, gastro -appassionati, persone attente e curiose avrete il giusto week end!

sabatino-cillo-copia_1

Non una Sagra, non un evento solo promozionale, ma una vera tre giorni per scoprire un territorio, gustarne i sapori, scoprire chef con i cooking show e godere dei Giochi della tradizione. Non perdetela!

 

Di seguito il programma della manifesta:

 

 

venerdì 8 settembre con  il convegno di apertura che  avrà luogo presso Palazzo Caporaso alle ore 18, dove sul tema economico, sociale, nutrizionale e gastronomico del prodotto protagonista, saranno coinvolti: Gaetano Pascale (Presidente Nazionale Slow Food  Italia),  Giuseppe Daddio (Direttore e Maestro Chef Scuola “Dolce&Salato” di Maddaloni Ce), Luigi Coppola (Responsabile Dipartimento Scienza dell’Alimentazione dell’A.O. “Rummo” di Benevento), interventi preceduti dai saluti di Giuseppe Fuggi, sindaco di Cautano. A Moderare, Franco Buononato (Responsabile Redazione Il Mattino di Benevento).

Alle ore 20, in piazza Vittorio Veneto, lo show cooking diSabatino Cillo (Cillo Grill & Barbecue House di Airola BN), stilista che interpreterà una delle più antiche ricette della terra Sannita: la trippa con le patate presentato dal direttore della “Gazzetta dei Sapori”, Roberto Esse. La serata terminerà alle ore 21,30 con l’esibizione del Gruppo Folk “Fortuna Folianensis”, Folklore… sotto la dormiente.

Sabato 9 settembre, si terrà un Press Tour “Taburno Experience” che vedrà la partecipazione di giornalisti che si occupano di enogastronomia, cultura e turismo. Alle ore 18 ci sarà l’apertura del Mercato della Terra in Piazza Principessa di Piemonte e alle 18:30 avverrà la Gara podistica “In Corsa…Sulla Dormiente” promossa dalla Ferraro Costruzioni con la collaborazione tecnica dell’ASD Amatori Podismo Benevento e dell’ASD “G. Gisoldi” di Cautano; premiazione ore 20,00. Sempre in piazza Principessa di Piemonte, alle 21,00 è previsto lo show cooking diGiuseppe Daddio, direttore e Maestro Chef della scuola “Dolce&Salato” di Maddaloni (CE). Interpreta: “Terra Nera”, patate e peperoni, ossia la concitazione dell’essenza di un alimento che ha sempre deliziato ricchi e poveri, elaborato da mani diverse per soddisfare le esigenze della quotidianità.  Presenta: Enzo Battarra, giornalista de “Il Mattino Caserta e Onda Web Tv”. Alle 22, l’esibizione dei  “JPeG” con: Cantautori dal mondo… sotto la dormiente.

La manifestazione terminerà domenica 10 settembre (piazza Principessa di Piemonte) alle 10 il Mercato della Terra e alle 16 la prima edizione de “ I Giochi della Tradizione” a cura del Forum dei Giovani di Cautano – Campo Sportivo; alle 18,30  lo Spazio Lettura “Leggimi perché…la tua voce è un sentiero che va verso il futuro” letture per bambini da 0 a 6 anni a cura dei volontari Nati per Leggere Campania; ancora, alle 20 lo show cooking diRaffaele D’Addio, Chef Patron de “Il Foro dei Baroni” di Puglianello (BN). Interpreta: “le patate al sugo con i fagioli”, un piatto rivisitato riprendendo le rotondità della cucina delle massaie dell’entroterra sannita. Presenta: Rosaria Castaldo, giornalista de “Il Corriere del Mezzogiorno”. Alle 21,30  lo spettacolo musicale “Appius EnsembleMandolini … sotto la dormiente.

Tutte le sere inoltre, sarà possibile degustare il prodotto tipico secondo la tradizione contadina degli agricoltori locali e sarà presente lo stand della Proloco Prata-Cepino.

Riassumendo:

Taburno Experience la Patata Interrata

Dove:      Cautano (BN) Palazzo Caporaso – Piazza Vittorio Veneto – Piazza Principessa di Piemonte

Quando: Venerdì 8 settembre H.11.00 -> 24.00 (Palazzo Caporaso – Piazza Vittorio Veneto)

Sabato 9 settembre H.18.00 -> 24.00 (Piazza Principessa di Piemonte)

Domenica H.10.00 -> 24.00 (Piazza Principessa di Piemonte)

 

Per maggiori info contattare:

Proloco Cepino – Prata Cautano 328.1894486

Slow Food Taburno 338.1478725

Pubblicato in Food | Contrassegnato , | Lascia un commento