Food » Opera Pizzeria 2.0: la pizza a Salerno

schermata-2018-10-18-alle-10-49-35

La mia vita è divisa nettamente a metà: una parte vesuviana e una di Costiera, un pò Napoli e un pò Salerno. Tutte le volte che esco a Salerno mi diverto tantissimo. Eppure, mancava una buona pizza “napoletana”. Nuove aperture estive stanno riportando proprio la migliore pizza al centro della città e l’apertura di Opera 2.0 ne è una conferma.

44379404_1762768537183046_4741546046839062528_n 44181730_180657809530457_5957154484621672448_n
In attesa di provarla nella prossima serata di presentazione alla stampa, lunedì 22 settembre, in cui sarà presente anche il pasticciere Ciro Poppella. Ecco il comunicato: come sempre, aspettate la recensione live ed il post!

Con la stagione estiva a Salerno è arrivata la buona pizza napoletana, servita in un locale giovane e dinamico, proprio sul lungomare della città campana.
Opera Pizzeria 2.0 porta a tavola un nuovo linguaggio, una seconda fase di sviluppo e diffusione, che nell’assecondare l’evoluzione non può far a meno di evocare la tradizione.
E con il progetto di sperimentazione Opera Pizzeria 2.0 del maestro pizzaiolo Vincenzo Procida e l’imprenditore Antonio Loria, la Tradizione incontra la Passione con una pizza napoletana nata dal pieno rispetto della più antica tradizione, da un blend di farine 00 e Tipo 1, una lievitazione di 48, ottenendo un impasto per una pizza digeribile e gustosa, cotta nel forno a legna artigianale tutto partenopeo.
Da sottolineare, la particolare attenzione alla qualità delle materie prime selezionate e attentamente ricercate tra i piccoli produttori campani, come l’accortezza nell’ utilizzare solo ingredienti di stagione.

Potrebbe interessarti:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>