Food » Pizzologia d’autunno

2014-10-29 20.53.02

Della serata alla Pizzeria Oliva- organizzata per celebrare l’OktoberFest in salsa partenopea, con fritti della tradizione, pizze e ovviamente ottime birre, tra cui la “classica” Paulaner alla spina, la “111″ e la Strada San Felice alle castagne- mi hanno colpito 3 cose:

1) L’energia di Ciro, erede 21 enne di una famiglia di pizzaioli, che crede nel suo lavoro, nel suo quartiere e nelle potenzialità della pizza come bene  comune, e lo dice in maniera “autentica”;

2014-10-29 20.59.04

2) la bellezza della Sanità, dove la sera non si va facilmente e invece le Chiese illuminate erano spettacolari (splendido era anche il Presepe esposto nel locale: una vera chicca!);

2014-10-29 21.46.25

3) lo spirito goliardico della serata: non è così scontato che le presentazioni enogastronomiche siano allegre e che il cibo unisca e diverta, così come dovrebbe essere (ma le polemiche sul gastrofighettismo le lascio per altri post-i-).

2014-10-29 20.51.49

Per me è stata una serata particolare, per la buona compagnia, e per gli assaggi della Pizzologia autunno/inverno:

-Margheritissima con doppio pomodoro (san marzano e corbarino), mozzarella di bufala e parmigiano Malandrone stagionato 48 mesi;

2014-10-29 21.46.51

- Terragna con lardo, patate aromatizzate e porcini (la mia preferita!)
2014-10-29 22.02.05-La terza (molto in tema Halloween!) con zucca, noci e salsiccia rossa di Castelpoto.

2014-10-29 22.36.01

Il dolcino Fiocco di Neve  della Pasticceria Poppella è stato davvero un ottimo finale insieme alla birra Strada San Felice alle castagne!

2014-10-29 21.16.47

Potrebbe interessarti:

2 risposte a Pizzologia d’autunno

  1. Fabio scrive:

    Concordo pienamente con la tua analisi. Mi piace molto la sua filosofia e non è facile portarla avanti alla Sanità, ma lui ci crede davvero e fa benissimo. Le pizze, come le birre, sono state ottime e la serata molto piacevole.

    Fabio

  2. milady scrive:

    e fortunata te che hai potuto assaggiare tutto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>