Principale » Legalità Violenza, Bullismo e Ambiente

Questa è una testata food. Ma il cibo è anche cultura e cibo per la mente. Per questo, ogni tanto, mi occupo anche di convegni e iniziative culturali legate al mio territorio, come #ciboperlamente.

Questa segnalatemi da Teresa Lucianelli e di cui allego comunicato di seguito, è proprio una di quelle!

È una manifestazione di grande valenza quella dedicata a Legalità, Violenza, Bullismo e Ambiente, in calendario domenica 22 aprile, ore 10, nella Sala consiliare del Comune Qualiano (Na) Napoli Nord.

Tema dell’atteso convegno/dibattito: “Emergenze sociali del territorio”.

Per l’occasione, saranno riuniti nell’ intento di individuare soluzioni operative a breve e media scadenza, via uno per i rispettivi ambiti di competenza, esperti di settore che i confronteranno su tematiche importanti, al fine di individuare le varie possibilità di promuovere interventi sinergici efficaci.

L’importante incontro rientra nella pianificazione di manifestazioni promosse   da “Terra Viva” che ne è anche organizzatrice, tutte finalizzate a sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sui più importanti temi in ambito sociale del territorio di Napoli Nord.

Relatore principale, sarà il sostituto procuratore nazionale Antimafia ed Antiterrorismo, Cesare Sirignano che approfondirà nel suo atteso intervento le problematiche inerenti ai temi affrontati, dall’alto della sua competenza giuridica.

Si proseguirà con gli interventi di: Valentina Iannelli, psicologa Centro antiviolenza Terra Viva; Filippo Monaco, dirigente scolastico IPSEOA Lucio Petronio di Pozzuoli;  Bruna Musello, dirigente scolastico IPSEOA Duca di Buonvicino; Salvatore De Maio, fondatore e segretario amministrativo Centro antiviolenza Associazione Terra Viva.

Ancora, ospiti di massimo rilievo: il presidente Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli Nord, Gianfranco Mallardo; la consigliera Ordine Avvocati Tribunale Napoli Nord, Antonietta Panico; l’assessore Politiche Sociali Comune di Melito di Napoli Capofila Ambito Territoriale 16, Luciano Mottola; il magistrato onorario e responsabile Napoli Nord Ass. Nuovi Orizzonti, Filippo Vastarella; l’on. Salvatore Micillo, primo firmatario della legge 68/2015 sugli eco-reati; l’on. Alessandro Amitrano per Lavoro e la Legalità; il segretario Commissione Anticamorra e Beni Confiscati, Vincenzo Viglione.

Poi, il direttore responsabile giornale Punto! Il Web Magazine, Carmine Sgariglia; il giornalista Vincenzo Perfetto, presidente Associazione Punto Giovani Qualiano editrice testata “Punto! Il Web Magazine; la signora Maria Di Buono, vedova del Vigile Urbano di Acerra Michele Liguori morto di tumore a causa del suo servizio a contrasto degli eco reati; Pasquale Scherillo, fratello di Dario Scherillo vittima innocente  della camorra; Cinzia Spetrillo, presidente Associazione ONLUS «Frida Kahlo» Marano di Napoli; Maria Sorrentino, presidente Family Service Point Napoli, l’associato di Diritto Pubblico II Università di Napoli Federico II, Raffaele Manfrellotti. Gli avvocati: Marialuisa D’Alterio, Rosa Liccardo, Pasquale Fusco, Biagio Borretti, Mauro Foglia, Flavia Cannavale, Luisa Ciccarelli, Raffaella Pennacchio, Mariarosaria Costanzo, Maria Perna, Giulio Cacciapuoti, Filomena Luffredo.

A moderare, il prof. Angelo Zanfardino, docente IPSEOA Petronio di Pozzuoli, riuniti nel comune sforzo di affermare l’importanza dei temi trattati sul territorio di Qualiano e di Napoli Nord in maniera propositiva e fattiva.

L’associazione Terra Viva si distingue per l’impegno sul territorio di Napoli Nord a favore di molteplici attività di sensibilizzazione e divulgazione della cultura della legalità, di prevenzione del fenomeno della violenza di genere e assistita, del bullismo e della salvaguardia dei territori con particolare riferimento all’Ambiente, bene primario.

Potrebbe interessarti:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>