Food » Spaghettoni alle melanzane

spaghettimelenzane

Questo blog che dovrebbe occuparsi di cibo, del fatto che io cucino, mangio, assaggio e cerco luoghi e cose che mi piacciono.

E siccome si sta dibattendo spesso sul ruolo delle foodblogger, sulla capacità che hanno di spostare consumi, di influenzare utenti, di fare la differenza, di essere una categoria che muove anche soldi, oltre che discussioni. Io non sono una foodblogger, ma più una foodlover: il cibo lo amo da sempre, e mi piace raccontarlo, oltre che cucinarlo. Poi, la Rete è stata oggetto di studio prima e di lavoro poi, così come la mia passione per il cibo è diventata (anche) un lavoro, occupandomi concretamente di food marketing attraverso il web. Per questo, so che i foodblogger (quelle vere) fanno opinione e sono il nuovo riferimento culinario di una buona fetta di cuochi di famiglia. Alcuni foodblogger lo sanno, e si prendono molto sul serio, scegliendo con cura cosa cucinare e dire, e a volte anche esagerando, rischiando di essere “gastrofighetti”. Per me, che seguo tanti blog, che li schedo, li conosco,  li apprezzo, le foodblogger sono amiche fidate da cui non prendere solo ricette, ma gioia, storie, spunti e idee.

Cucinare significa giocare, divertirmi, rilassarmi, per questo mi dimentico completamente di fotografare sia i passaggi di una ricetta e a volte anche il suo aspetto finale, perdendo un sacco di occasioni di raccontare le mie idee, i profumi di una giornata, la gioia di condividerli.

Domenica, che pareva estate, sono riuscita a fotografare (poco prima di azzannare) uno dei piatti di questa stagione meravigliosa che ancora non vuole lasciare spazio all’autunno. Sole, mare, pomodori, spaghettoni e basilico. Colori accesi, famiglia riunita, corse a perdifiato, risate e sorrisi. Tutto questo, era nel piatto e il sapore resta ancora in bocca..

Spahettoni ai pomodorini e sapore di melanzane

250 gr di spaghettoni

pomodorini freschi vesuviani

basilico

melenzane lunghe

Pelare le melanzane e tagliare la buccia a listarelle e la parte interna a cubetti piccoli che metterò in acqua bollente salata 5 minuti prima di buttare gli spaghetti. Lavare i pomodorini e tuffarli un minuto nell’acqua bollente insieme alle melanzane. Tirarli su (anche con qualche cubetto, il resto li ho usati per un antipastino) asciugarli un pò e metterli in padella dove hanno rosolato aglio e olio. Unire un cucchiano di zucchero e niente sale. A metà cottura unire gli spaghetti belli acquosi e mantecare fino all’assorbimento dell’acqua di cottura. Nel frattempo friggere le bucce in olio di semi, salarle e peparle e disporle sul piatto insieme ad abbondante pecorino: daranno al piatto la nota croccante e quella salata mentre il basilico profumerà. Lo spaghetto avrà un leggero retrogusto, così come i pomodorini, di melanzana, senza che il sapore della verdura sia predominante.

spaghettimelenzane-1024x655

Potrebbe interessarti:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>