Food » Tacchino del Ringraziamento

tacchinointero_640

E alla fine eccolo qua il risultato: un gusto dolce, speziato, aromatico, inconfondibile, come la frase di Ringraziamento di mio fratello, che ha aperto la serata e che mi ha reso davvero orgogliosa di lui, che ha colto perfettamente lo spirito di questa Festa:

Ho molto da ringraziare perchè ho voi, che siete il mio divano. Perchè il divano è l’unico posto su cui ti siedi contento a passare ore allegre quando sei felice, ma su cui ti butti anche stramazzato, quando sei stanco, a terra e sfiduciato. Perchè il divano è sempre lì, cuore nevralgico della casa, pronto ad accoglierti in ogni momento. E voi, voi siete il mio divano”.

E del tacchino vi dico che persino lui, fratello dalle parole facili e dai gusti difficili, lo ha apprezzato:

Tacchino del Ringraziamento

1 anca di tacchino dissossata, spellata e aperta di circa 1kg

1 saccoccio gusto barbecue

10 castagne bollite e sgusciate

10 prugne tagliate a pezzetti

20 nocciole di Giffoni

uvetta e pinoli

Procedimento

Massaggiare la carne con unpò di vino dolce secco tipo Marsala, poi cospargerla della frutta secca, arrotorarla e legarla con spago da cucina. Aromatizzarla con spezie apposite o con quelle barbecue e

farla riposare tutta la notte in un sacchetto di plastica per alimenti.

Cuocere in forno per 1 ora a 180° all’interno del saccoccio di carta fata, con poche patate tagliate a spicchi grossi.

Io ho servito anche con patate cotte nel latticello, in una placca da forno.

Potrebbe interessarti:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>