Tv » “Cucina con Ale” contro “Cuochi e Fiamme”: chi vincerà?

borghese-rugiati-300x218

Da oggi, 2 maggio, si consumerà tutti i giorni una sfida invitante e promettente per il predominio del pomeriggio culinario televisivo: “Cucina con Ale” con Alessandro Borghese diventerà diretto concorrente  (entrambi in onda dal lunedì al venerdì alle 18,40) del mio amico “Cuochi e Fiamme” di Simone Rugiati, che dal 2 maggio viene promosso da La7d a La 7. (Insomma, La7 contro Real Time, le due reti che al momento preferisco).

Sono due trasmissioni assai diverse, entrambe piacevoli ed il mio unico rammarico è di non poterle seguire se non raramente: vanno in onda alla stessa ora, le 18,40, e solitamente io non sono ancora rientrata dal lavoro.

Borghese e Rugiati hanno parecchio in comune: sono due cuochi  innovativi, irriverenti, con spiccata personalità…e fascino! Più bello e un pò burbero Rugiati, più simpatico  e allegro Borghese. In comune hanno anche la conduzione di “Cuochi e fiamme”: Borghese l'ha battezzato nella fase “pilota”, Rugiati lo ha ereditato e portato al sueccesso, plasmando la trasmissione, migliorandola e di fatto rendendola più dinamica della precedente conduzione. Quindi tra Borghese e Rugiati la gara gastro-televisiva vede Rugiati in testa 1 a zero.

Però “Cucina con Ale” è proprio una bella trasmissione, che sicuramente si avvantaggia della verve del conduttore, ma è anche pensata bene, oserei dire con un respiro internazionale, che si riflette nella scelta delle luci, dei tempi e della scenografia. Sembra più una trasmissione alla Jamie Oliver, che un programma di cucina italiano per intenderci. Sicuramente è un one man show, con Borghese riuscito mattatore oltre che cuoco.

“Cuochi e Fiamme”, al contrario, gioca proprio sulle regionalità dei piatti, sulle provenienze dei concorrenti e su una c

buy cheap cialis

oralità dell'insieme: un giurato romano e romanesco come Riccardo Rossi, un nome di richiamo della critica italiana come Fiammetta Fadda e una delle migliori foodblogger come Chiara Maci. Va riconosciuto al programma il merito di aver sdoganato in tv i foodblogger partendo dal Sorelle in Pentola della giurata Chiara, fino ai concorrenti (tra cui me). Ecco una lista di concorrenti-blogger: Clelia, Francesco, Lisa, Stella, Lally, Federica, Mila (e chi volesse aggiungersi non ha che da contattarmi).

Va detto inoltre che entrambe le trasmissioni gestiscobno attentamente gli spazi e gli utenti web: Cuochi e Fiamme non ha un proprio sito ma gode dell'apporto dei blogger e di una nutrita pagina facebook ; inoltre dà agli utenti web la possibilità di rivedere le puntate su La7 tv. Cucina con Ale vede ha una pagina con le ricette sul sito di Real Time; sul sito personale di Borghese invece si parla del programma e delle ricette,  e gli utenti possono inviare spunti al cuoco per nuove ricette.

Insomma, due impostazioni diverse per un unico amore, la cucina, e per la ricerca cialis from mexico di una dimensione speculare tv-web,  molto contemporanea.

Chi vincerà? (io spero in una sostanziale parità ed in una sfida meno diretta…)

zp8497586rq

Potrebbe interessarti:

I commenti sono chiusi.